Blog: http://SullaPaginaEnormeDiUnMuro.ilcannocchiale.it

...

Di bianco vestita come queste pagine lasciate, abbandonate in giorni vissuti vagabondando per vite e mondi, cuori e occhi, di balli vissute e di risa colorate..

Tingo queste pagine di nuovi odori, di ricordi non vissuti ancora ma che attendono nel lento scorrere del tempo ,così immobile in questo grigio, ma altrettanto rapido e imprevedibile.. Di sole e di sale voglio ora vestirmi per sentire calore sulla mia bianca pelle quasi stanca, per sentire bruciare la vita che scorre su me ricamando.mi, segnando.mi..

Pubblicato il 31/1/2014 alle 15.31 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web