Blog: http://SullaPaginaEnormeDiUnMuro.ilcannocchiale.it

AMEN

Mi sono messa l'anima in spalla perché troppo stanca per camminare,
ho visto troppi squali venire a galla, troppi sogni andare a puttane
ho preso in mano il mio cuore perché ha perso troppo sangue
a cercare invano le prove di quello che chiamate amore
ho messo l'anima in pace perché è stata in guerra per troppo tempo
e dopo tutto questo tempo è diventata di cemento
ho preso a calci il mio cuore perché aveva smesso di battere,
di fare l'amore
ma ora basta, adesso dico
amen
in terra come in cielo,
amen
anche se non credo,
amen
siamo il mondo intero,
Ho riempito di fango i miei occhi per non vedere più vinti sul mio cammino
dal dolore o dalla rabbia, per ingiustizia del destino
ed ho ascoltato la mia pena,
perché la vita mi ha colpito troppe volte alla schiena
ho messo il vestito migliore per la fortuna che ho di essere vivo
anche se non mi aspetto che il mondo mi ringrazi per questo motivo
e chiedo scusa all'amore se non l'ho riconosciuto
chiedo scusa al Signore
amen
in terra come in cielo
amen
ora che ci credo,
siamo il mondo intero,
siamo tutti figli della stessa terra e siamo in guerra
amen
siamo figli della stessa guerra, in cielo come in terra


Pubblicato il 21/11/2017 alle 22.16 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web